Home arrow Gruppi e iniziative arrow Coro arrow Breve storia del coro San Pio

Breve storia del coro San Pio

Piccola storia del coro”San Pio

Quando nel 2000 venne fondata la parrocchia del “Beato Padre Pio da Pietrelcina” affidata alle cure di don Paolo Pressacco, il povero parroco non aveva neanche una stanza dove celebrare la messa; poi nel 2001 finalmente vennero consegnati quei due negozi dove la nostra comunità parrocchiale ha abitato fino al 23 ottobre 2010 quando c’è stata la dedicazione della nostra nuova casa.

Nei 10 anni trascorsi ci sono stati tanti pionieri a lavorare vicino ai sacerdoti che si sono succeduti nella nostra parrocchia, per formare una comunità.

Il primo gruppo che si formò fu proprio il coro, che nel primo anno di vita è stato l’unico gruppo ad affiancare il lavoro di don Paolo.

Il coro si era formato grazie alla buona volontà di Maria Luisa, rientrata nell'organico dal 2012, che aveva messo a disposizione la sua capacità di chitarrista e cantante acquisite da ragazza all’interno della G.I.F.R.A. (giovani francescani) e di altre persone di buona volontà che si erano unite a lei.

Durante il primo anno Don Paolo ci seguiva con costanza, stampavamo settimana per settimana i foglietti dei canti (a casa, perché la parrocchia non aveva nulla) per far cantare l’assemblea.

Eravamo una decina di persone a prestare questo servizio, e nel frattempo Fabio( il marito di M. Luisa) aveva imparato ad accompagnarci con la tastiera.

Intanto con Maria Luisa abbiamo preparato il primo libretto dei canti della parrocchia, che aveva in copertina un ritratto di Padre Pio disegnato proprio da lei.

Come tutte le realtà umane anche il nostro coro ha conosciuto momenti di fatica, incomprensioni ma con l’aiuto della provvidenza non si è mai arrestato il nostro servizio e nonostante le difficoltà è arrivato Tullio al quale don Roberto aveva affidato l’incarico di direttore del coro. Tullio suonava sia la chitarra che la tastiera, e tra alti e bassi siamo andati avanti: è stato anche stampato un nuovo libretto dei canti.

Purtroppo anche Tullio a causa di impegni familiari ha dovuto rinunciare a al coro: ed è qui che la provvidenza è intervenuta di nuovo! Era venuto ad abitare nel quartiere Luca, ex parrocchiano di don Roberto che ha accettato l’incarico di direttore del coro; grazie al suo impegno e conoscenza della musica il nostro piccolo coro è migliorato nel tempo, nonostante arrivi e partenze di persone che per varie ragioni hanno rinunciato al servizio. Nel frattempo anche don Roberto è andato via, per assumere l’incarico di rettore del Seminario Minore ed è giunto tra Noi don Alfio il quale ha preso a cuore il nostro piccolo gruppo ed appena possibile ci ha affidati alla cura spirituale di don Simon, che purtroppo è stato con noi troppo poco. Uno degli ultimi inviati dalla Provvidenza è stato Giuseppe, il nostro organista, che con il suo avvento ha facilitato la vita di Luca ed ha notevolmente migliorato l’armonia musicale delle nostre celebrazioni; da quest’anno poi la guida spirituale per il nostro coro l’ ha assunta don Alfio stesso.

Insomma il nostro piccolo coro svolge il suo ministero in lode al Signore, migliorandosi progressivamente e con tenacia, cercando di rendere col canto sempre più belle la sua celebrazione, grazie non solo alla formazione musicale ma soprattutto a quella spirituale…

Chiunque volesse prestare il suo servizio con noi è accolto ed atteso a braccia aperte.

Pace e bene

Il Coro “San Pio da Pietrelcina”

coro spdp

Ultimo aggiornamento martedì, 15 settembre 2020
english italian romanian russian spanish

Accesso Utente





n

Luogo

Google
Cercare questo luogo usando Google


Syndicate

RSS 2.0
OPML
n